zakat's homepage

Finita la battaglia, puntò al cielo,

verso Dio sparò l'ultima raffica.

Davanti a una pianura arsa dal sangue,

disse: " Io sono il soldato senza patria,

lavoro per la morte  e ci guadagno.

Con la morte ci faccio molti affari...

Le lacrime dei popoli

sono le mie medaglie!...

Poi, mi agitò sul viso

il suo sporco denaro.

Gridò: " Questo è il mio Dio!"

 

Io, per tutta risposta,

presi la banconota e la bruciai,

dicendo: " Quale Dio?

Per distruggerlo basta

un semplice fiammifero."

 

 

                             ( V. Elefante )

 


Homepage gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!